Monthly Archives: Febbraio 2012

Il bellissimo paese di Torre Faro.

Category : Uncategorized

Torre Faro è uno dei maggiori paesi della Sicilia ad essere colpiti dal turismo, infatti sono molte le persone che vengono in questo luogo, in tutte le stagioni dell’ anno.
Uno dei maggiori problemi è il poco sfruttamento del fenomeno stesso, soprattutto nei mesi di Giugno, Luglio e Agosto .
La scorsa estate nella via Pozzo Giudeo era stato organizzato un parcheggio a pagamento, e con una navette i turisti venivano portati direttamente nella meta prestabilita.
Purtroppo questo tentativo è andato in fallimento perchè proprio vicino al mare le persone potevano sostare gratuitamente nell’ area seaflight, senza che nessuno glielo vietasse dal momento che è in stato di abbandono.
Per risolvere questo problema bisognerebbe creare nella stessa aerea seflight dei parcheggi a pagamento in modo tale da ricavare del denaro, evitando di far parcheggiare le auto nella strada causando ingorghi.

L’Amerigo Vespucci in rada sullo sfondo Torre Faro

Le splendide spiagge di Torre Faro coperte di immondizia durante il periodo estivo

Category : Uncategorized

Ogni anno durante il periodo estivo sono molte le persone di tutta Italia, e non solo, che vengono a visitare il piccolo paese di Torre Faro a Messina, le sue bellissime spiagge e il suo splendido mare.
Però queste ultime vengono considerate delle vere e proprie pattumiere, infatti durante i tre mesi estivi in queste vengono gettati tutti i rifiuti possibili come cicche di sigarette, bottigliette d’acqua o di birra, rifiuti plastici, rfiuti metallici, copertoni d’auto. Insomma elementi difficili da smaltire soprattutto se abbandonati in una spiaggia.
La scorsa estate alcune persone hanno raccolto volontariamente tutta l’immondizia presente nelle spiagge, ma con grande stupore al termine del giorno seguente c’erano di nuovo i fastidiosi e inquinanti rifiuti.
Questo ci fa notare l’inciviltà delle persone che arrivano a Torre Faro ogni estate e che invece di gettare l’immondizia negli apposito cassonetti, la buttano dove prima gli capita.

Il fallimento della pseudo “raccolta differenziata” a Torre Faro

Category : Uncategorized

Premesso che la raccolta differenziata è un valido strumento per un corretto smaltimento dei rifiuti soldi urbani, che tutte le comunità civili dovrebbero adottare, non vi è dubbio che tale tentativo nel villaggio di Torre Faro – ammesso e non concesso sia statto fatto – deve considerarsi certamente fallito. Ed infatti non si  può dire che la nostra comunità ha perso l’occasione di dimostrare di essere all’avanguardia – almeno nel Comune di Messina – in questo settore, considerato che coloro che hanno promosso tale iniziativa, nei fatti, hanno dimostrato solamente di non conoscere il significato di ciò che con le belle parole andavano a sperimentare.
E’ un’indecenza passare per le vie del paese in qualsiasi momento della giornata e vedere sacchetti di spazzatura ammassati da entrambe i lati della strada e/o, addirittura, squarciati e trascinati in mezzo alla stessa dai gatti e dai cani in cerca di residui alimentari. Purtroppo, l’assurdo sta nel fatto che per buona parte dei nostri compaesani il ritiro, presso la propria abitazione, dei rifiuti prodotti sia diventato un diritto irrinunciabile. Orbene, il senso della raccolta differenziata non è questo, nè la stessa implica il ritiro a domicilio dei rifiuti prodotti.
Detto questo, non confidando più in questa amministrazione (n.d.r. – anche alla luce dei noti fatti riguardanti la messa in liquidazione di MessinaAmbiente), si spera che il senso civico della gente prevalga (magari attraverso il boicottaggio dello “pseudo servizio”) e porti gli “screanzati amministratori” a revocare il vantato servizio di “raccolta” – quando effettuata -, abbellito con l’avverbio “differenziata”, parola quest’ultima che, invece, non ha nulla a che vedere con quanto proposto sino ad ora.           

Allerta meteo

Category : Uncategorized

Il sindaco del Comune di Messina, on. Giuseppe Buzzanca, a seguito dell’allarme meteo diramato dalla protezione civile, ha disposto per oggi, mercoledì 22 febbraio, oltre alla chiusura delle scuole, anche la chiusura degli uffici pubblici, che, comunque, dovrebbero garantire i servizi essenziali. Ora, capisco la preoccupazione dei nostri amministratori che si possano verificare tragedie come quelle che hanno colpito di recente la provincia di Messina, ma non pensate che si stia esagerando un pò troppo? Non è forse il caso di limitare la chiusura delle scuole e dei servizi pubblici solo nelle zone più a rischio?  

Circolo Nautico “Capo Peloro”

Category : Uncategorized

Finalmente qualcuno sta cercando di costituire a Torre Faro un Circolo Nautico. D’altronde appare inverosimile che in un villaggio a vocazione marinara come il nostro non vi sia un’associazione che riunisca tutti gli appassionati del mare ed in generale degli sport che con lo stesso hanno a che fare. Non dimentichiamo, poi, che il nostro villaggio si trova in una posizione privilegiata (Capo Peloro) ed ha il dovere di rappresentare questa parte della Sicilia alla stregua di come hanno fatto gli altri villaggi a Capo Passero ed a Capo Boeo o Lilibeo, rappresentati, da tempo, da rinomati circoli nautici. Non da ultimo, il circolo si propone di sfruttare, per fini sociali ed in favore della collettività, quelle aree abbandonate del villaggio (ndr a titolo esemplificativo area Seaflight) che sono alla mercè di chicchessia, mentre andrebbero gestite e riqualificate – attraverso l’associazionismo – dalla collettività che per anni ne ha sopportato solo gli oneri – credetemi non pochi vedi post del 21.01.2012 -.
Vai al sito http:/www.circolonauticocapopeloro.it per leggere lo Statuto del costituendo circolo nautico ed al link http://www.torrefaro.it/capo_peloro_008.htm per scaricare e sottoscrivere la domanda preliminare di adesione – non impegnativa – e trasmetterla al n. di fax 090/6412131 e/o inviarla all’indirizzo di posta elettronica info@torrefaro.it.

Categorie